Home»Ricette»Americano e carciofini con fonduta al Parmigiano | Ricette Cocktail & Food

Americano e carciofini con fonduta al Parmigiano | Ricette Cocktail & Food

0
Shares
Pinterest WhatsApp

Siamo sempre alla ricerca dell’abbinamento perfetto per il nostro aperitivo Drinkabile. Quello che riesca a legare al meglio cibo e cocktail.

Alla domanda cosa preparare per un aperitivo, Ciko, bartender DO7 Eco Club House dell’Hotel Milano Scala e Stefano De Gregorio, cuoco della Compagnia degli Chef, si sono subito dati da fare: beviamo infatti un grande classico, il cocktail americano, con bitter, vermouth e soda e ci mangiamo un carciofino con fonduta di Parmigiano.

Curioso di scoprire come? Ecco tutti i dettagli!

Americano, la ricetta del cocktail

L’Americano è un cocktail storico, in cui si incontrano due grandi specialità italiane: il vermouth rosso e il bitter. Con questi due elementi in passato si preparava il Torino-Milano, cocktail che arricchito dall’aggiunta della soda diventa poi l’Americano. Quest’ultimo, a sua volta, con l’innesto del gin al posto della soda è diventato poi il celebre Negroni.

Ingredienti

  • 30 ml di Bitter
  • 30 ml di Vermouth rosso
  • Soda
  • Ghiaccio
  • 1 fettina d’arancia

Preparazione

  • Versare il bitter e il vermouth nel bicchiere e riempirlo con ghiaccio
  • Aggiungere anche la soda fino all’orlo
  • Finire con la scorza d’arancia

Carciofi e fonduta

L’ingrediente in comune dell’abbinamento con l’Americano è l’arancia. Quest’ultima infatti insaporisce la fonduta di Parmigiano durante la cottura ed è grattugiata alla fine sopra il carciofino. Quello pensato da Chef Deg è un abbinamento tanto semplice quanto gourmet, che ben si lega agli aromi del classico Americano.

Ingredienti

  • 4 Carciofi sott’olio
  • 60 g Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 60 g Panna da cucina
  • 1 arancia

Preparazione

  • Sciogliere panna e parmigiano in pari quantità, con la buccia dell’arancia.
  • Togliere la buccia d’arancia, filtrare e versare nel sifone.
  • Lasciar riposare un’ora.
  • Sifonare la fonduta sul carciofino.
  • Grattare sopra un po’ di scorza d’arancia.
Previous post

Finimondo, il drink ispirato a "Io speriamo che me la cavo"

Next post

Coffee and Cigarettes, il drink di Mario Farulla

No Comment

Rispondi