Home»Ricette»White Lady e petto di quaglia

White Lady e petto di quaglia

0
Shares
Pinterest WhatsApp

White Lady e petto di quaglia al limone: quando il matrimonio tra cocktail e cibo è cosa facile e buona! Questo l’aperitivo drinkabile che ti proponiamo oggi.

Il classicissimo White Lady, a base di gin, cointreau e succo di limone è preparato dal bartender Ciko, mentre il finger food abbinato, un boccone prelibato di petto di quaglia cotto in padella, è opera di chef Stefano De Gregorio, membro della Compagnia degli Chef.

L’ingrediente comune alle due preparazioni? Il limone!

White Lady, la ricetta del cocktail

Il White Lady è un cocktail molto popolare, un grande classico della mixology. Al punto di averne ispirati tanti altri, tra cui il Pink Lady, dove il Cointreau è con la granatina e si elimina il succo di limone e il Fair Lady, dove il succo di limone viene sostituito al succo di pompelmo.

Ingredienti

  • 45 ml di Gin
  • 20 ml di Cointreau
  • 20 ml succo di limone

Procedimento

  • Mettere in uno shaker Gin, Cointreau, Succo di limone
  • Shakerare e filtrare in una coppetta Martini precedentemente raffreddata
  • Decorare con una spirale di scorza di limone

Petto di quaglia al limone

L’abbinamento con il White Lady deve essere ben ragionato. Il cocktail è infatti aromatico, ma pungente e con un tenore alcolico importante. Stefano De Gregorio ha pensato di esaltarlo e assorbirne la forza con un petto di quaglia cotto nel burro e adagiato poi su un letto di paté di fegato.
A completare, una grattata di buccia di limone.

Ingredienti

  • 4 petti di quaglia
  • 40 g di paté di fegato
  • qb burro
  • qb sale
  • buccia di limone

Preparazione

  • Cuocere i petti di quaglia in una padella col burro
  • Farli andare un minuto per lato
  • Creare un letto di paté di fegato
  • Poggiarci sopra il petto di quaglia
  • Grattare la buccia di limone
  • Decorare con germogli
Previous post

Rugantino, il cocktail di Carnevale con rosolio di bergamotto

Next post

Squarciò, il cocktail di Leandro Serra

1 Comment

  1. […] specifico a Sylvia (Anita Ekberg) con un twist di uno dei cocktail più eleganti conosciuti, il White Lady, servito on the rocks. Qui la freschezza degli agrumi rispecchiano la compianta attrice svedese, […]

Rispondi