Home»Ricette Cocktail»Negroni Completo, il drink ispirato a Firenze

Negroni Completo, il drink ispirato a Firenze

0
Shares
Pinterest WhatsApp

Il drink di oggi è un viaggio nella splendida città di Firenze. Ti proponiamo infatti la ricetta del Negroni Completo, cocktail ideato da Edoardo Sandri, Head Mixologist e Simone Corsini, bartender di Atrium Bar – Four Seasons Hotel di Firenze e ispirato proprio al capoluogo toscano. Si tratta di una raffinata variante del Negroni che incontra un’altra specialità tutta fiorentina: il Lampredotto.

L’ispirazione: Firenze e il suo lampredotto

L’Atrium Bar del Four Season celebra Firenze facendo incontrare il cocktail per eccellenza della città con l’emblema della tradizione gastronomica popolare fiorentina: sua Maestà il Lampredotto.

Il drink è un Negroni completo realizzato con due eccellenze italiane: il VII Hills Italian Dry Gin, con botaniche romane e il vermouth bianco OSCAR.697. Il tutto con un affondo di spumante brut che rende armoniosi gli equilibri, con un’idea del panino al Lampredotto con una salsa verde di prezzemolo acidificato con acido citrico e una salsa piccante realizzata con uno sciroppo di peperoncino, con un finale di sale e pepe dato dalla soluzione salina e uno spray al pepe, bagnando il panino con un cl di brodo di lampredotto.

Negroni Completo, la ricetta del cocktail

Barmen:

Edoardo Sandri e Simone Corsini (Atrium Bar – Firenze)

Ingredienti

  • 5 cl VII Hills Italian Dry Gin
  • 2 cl OSCAR.697 Bianco Vermouth
  • 2 cl Bitter Bianco
  • 1 cl consommé di lampredotto chiarificato
  • 1.5 cl salsa di prezzemolo acidificata
  • 1.5 cl sciroppo al peperoncino
  • 0.5 soluzione salina
  • 2 cl fill spumante Brut
  • Black pepper essence

Bicchiere 

Bicchiere di marmo on the rocks

Preparazione

  • Con la tecnica dello shake and strain, versare tutti gli ingredienti all’interno di uno shaker con ghiaccio, eccetto lo spumante e shakerare energicamente.
  • Quindi, fill di brut e decorare con piccole sferettine di salsa verde e salsa rossa in superficie.

Ma questo non è l’unico cocktail ispirato alle bellezze del nostro Paese. Federico Mastellari ha creato Dimondi, un drink che omaggia Bologna, mentre Karalis è il nome del cocktail che Leandro Serra ha dedicato alla sua Sardegna. Infine Eternal Mistake, il drink di Vincenzo Tropea ispirato a Roma.

Previous post

Tu la conosci Dorothy? Il drink di Ilaria Bello

Next post

MOV by Bruno Vanzan, il drink dell'estate unisce Iovem e Red Bull

No Comment

Rispondi