Home»Ricette Cocktail»White Russian, la ricetta del cocktail del grande Lebowski

White Russian, la ricetta del cocktail del grande Lebowski

0
Shares
Pinterest WhatsApp

Il drink perfetto per un fine pasto come si deve. Parliamo del White Russian, il cocktail preferito da uno dei personaggi meglio riusciti della storia recente del cinema: il “Drugo” Lebowski. Il White Russian è un cocktail after dinner a base di vodka, liquore al caffè e panna, che si presta per essere servito in accompagnamento ai dolci o da solo come dessert.

L’origine del cocktail

Come accade per la maggior parte dei cocktail è difficile individuare il momento esatto in cui è nato il White Russian. Il nome evoca un’origine russa, ma in realtà non è così. Il drink è nato infatti alla fine degli anni ’40 – in piena guerra fredda – per merito di un barista belga di Bruxelles che l’ha creato in onore della visita dell’ambasciatore statunitense. La parola “russian” nel nome è legata solamente alla presenza della vodka nella ricetta del cocktail.

La curiosità: il drink del grande Lebowski

La celebrità di questo cocktail è aumentata notevolmente dal 1998. Questo perché il drink è il preferito del protagonista del film Il grande Lebowski: Jeffrey “Drugo” Lebowski, interpretato da Jeff Bridges, era un accanito bevitore di White Russian. E il cocktail ritorna infatti più volte nel film.


Leggi anche:
Categorie dei cocktail: le famiglie in cui si dividono i drink


Il grande Lebowski beve White Russian
il grande Lebowski con il suo immancabile White Russian

Qual è la differenza tra Black Russian e White Russian?

La differenza tra Black Russian e White Russian sta semplicemente nell’aggiunta della panna alla ricetta originale. Il Black Russian si prepara solo con vodka e liquore al caffè, mentre il White Russian prevede appunto l’aggiunta della panna fresca.

White Russian: ricetta del cocktail

Il White Russian è un cocktail dal tenore alcolico medio-alto che si prepara con vodka, liquore al caffè e panna fresca. Tre semplici ingredienti per una ricetta molto facile da fare anche a casa. Ricorda però di tenere sempre a portata anche del ghiaccio.

Il consiglio dell’esperto – Gabriella Baiguera e Umberto Caselli nel loro Manuale del Barman forniscono un suggerimento prezioso per la realizzazione di questo cocktail: la panna va mescolata bene per evitare che sia troppo annacquata dal ghiaccio. In tal caso il gusto ne andrebbe davvero a perdere.

Ecco quindi la ricetta per preparare il cocktail preferito dal grande Lebowski.

white russian ricetta cocktail

White Russian | Ricetta Cocktail

Preparazione 5 min
Portata Aperitivo, cocktail, Drinks
Porzioni 1

Equipment

  • Bicchiere: old fashioned / tumbler basso

Ingredienti
  

  • 5 cl vodka
  • 2 cl liquore al caffè
  • 2 cl panna fresca
  • ghiaccio

Istruzioni
 

  • In un bicchiere pieno di ghiaccio versare il liquore al caffè e la vodka.
  • Mescolare delicatamente.
  • Agitare leggermente la panna con uno shaker e versarla nel bicchiere filtrandola.
Keyword ricette cocktail,, white russian, white russian lebowski, white russian ricetta

Leggi anche:
Cocktail al caffè, i grandi classici


Inoltre, se ti interessano le varianti, la barlady Laura Schirru ha creato un drink ispirato proprio al protagonista de Il grande Lebowski e al suo cocktail preferito. Il drink della bartender si chiama Ci pensa Drugo: ecco la ricetta.

Gli abbinamenti consigliati

Considerati gli ingredienti e le loro caratteristiche, il White Russian può essere considerato un dolce anche da solo.
Se vuoi qualche suggerimento per il food pairing di questo cocktail, l’abbinamento più naturale è quello con cioccolatini, dolci al cucchiaio e gelati cremosi.

Previous post

Aperitivo piemontese: Vermouth di Torino Classico Del Professore

Next post

Espolon Paloma e Ostrica con aceto allo Champagne | Food Pairing

No Comment

Rispondi