Home»Spirits»Sabatini Gino°, il distillato analcolico nato nel cuore della Valdichiana

Sabatini Gino°, il distillato analcolico nato nel cuore della Valdichiana

0
Shares
Pinterest WhatsApp

SABATINI GINO° è un distillato premium analcolico dallo spirito toscano, pensato per tutti, per provare nuovi cocktails ed evergreen rivisitati in chiave alcol free. La freschezza della verbena al palato viene accompagnata dalla balsamicità della salvia e della lavanda, lasciando un finale piacevolmente lungo. Il timo e le foglie di olivo gli conferiscono note erbacee capaci di ricondurre ai profumi delle campagne toscane.

sabatini gino analcolico

Un distillato totalmente analcolico, dalla forte identità toscana, realizzato attraverso la sola infusione in acque distillate di 5 botaniche: timo, salvia, lavanda, foglie di olivo e verbena. Ideale per un cocktail alcol free da tutte le ore. Sabatini Gino° è il distillato 100% analcolico che nasce dall’ingegno di una famiglia con alle spalle un’esperienza consolidata nella produzione di distillati.

Il suo numero è lo “0”: zero alcool, zero zuccheri o edulcoranti, zero coloranti o aromi artificiali e zero materie di origine animale. 

Le 5 botaniche toscane gli conferiscono un aroma dalle note fresche e balsamiche. Al naso risulta fresco ed erbaceo grazie al timo e alla Verbena, mentre al palato la freschezza della verbena viene accompagnata dalla balsamicità della salvia e della lavanda, che lasciano un finale piacevolmente lungo. 

Da sempre attenti alle richieste del mercato, i Sabatini hanno deciso di affacciarsi al mondo dei distillati analcolici, accogliendo la sempre più crescente attenzione alla sfera del wellness: Sabatini Gino° incontra infatti le esigenze di chi è alla ricerca di un’alternativa alla “bevuta” alcolica o alle classiche proposte analcoliche. E anche di chi è soggetto a intolleranze o di chi preferisce seguire un’alimentazione vegana. È infatti certificato VeganOk, unica certificazione italiana riconosciuta a livello internazionale.

Dopo avere creato il primo London Dry Gin 100% toscano, abbiamo mantenuto sempre saldo il legame con la nostra terra d’origine, Cortona e Teccognano, dove sorgono le tenute di famiglia, in un ambiente in cui la biodiversità vegetale è protagonista –  commenta Enrico Sabatini, co-fondatore e co-proprietario di Sabatini GinAbbiamo continuato a coltivare la nostra passione, vocata alla ricerca della materia prima locale di qualità, dando vita ad un distillato analcolico, nuovo e dallo spirito rigorosamente toscano”.

Sabatini Gino° è, inoltre, un distillato analcolico che comunica con i consumatori in modo trasparente e innovativo attraverso la partnership con l’azienda Genuine Way: tramite un QR code collocato al collo della bottiglia che sfrutta la blockchain, è possibile accedere a tutte le informazioni sulle sue caratteristiche, le certificazioni della filiera produttiva ed i signature cocktails consigliati da 4 bartenders italiani internazionalmente riconosciuti: Mattia Lotti, Virginie Doucet, Doriano Mancusi e Fabio Arcadipane

sabatini gino analcolico

Il lancio sul mercato del distillato analcolico Sabatini è accompagnato dal nuovo sito sabatinigin.com dove scoprire la storia della famiglia, le referenze e il contesto paesaggistico in cui vengono realizzate, il percorso di “Gin Tour”, il nuovo e-commerce e i pacchetti esclusivi.

Previous post

Gin Tonic: ricetta, storia e abbinamenti del long drink per eccellenza

Next post

Americano Napoletano, il drink di Patrizia Bevilacqua

No Comment

Rispondi