Home»Ricette Cocktail»Screwdriver cocktail: ricetta con ingredienti e preparazione

Screwdriver cocktail: ricetta con ingredienti e preparazione

0
Shares
Pinterest WhatsApp

Lo Screwdriver è un cocktail a base di vodka e succo d’arancia. Si tratta di un long drink molto semplice da preparare, che fino al 2020 è stato nella lista dei cocktail ufficiali IBA – International Bartenders Association.

Perché si chiama Screwdriver

L’origine del nome di questo cocktail è curiosa. Screwdriver in inglese significa “cacciavite”. Perché chiamare dunque il drink in quel modo? Secondo quanto si racconta, sembra infatti che negli anni 50 alcuni operai e tecnici statunitensi erano soliti rinfrescarsi bevendo questo cocktail, ma non avevano sotto mano strumenti adatti a mescolare i due ingredienti e quindi utilizzavano il cacciavite.

La ricetta dello Screwdriver cocktail

Come detto, questo drink è semplicissimo da fare. Prevede infatti solo l’unione dei due ingredienti, vodka e succo d’arancia. Le quantità possono variare, ma normalmente lo Screwdriver richiede di rispettare la seguente proporzione: 1 parte di vodka e 2 parti di succo d’arancia. Questo può essere d’aiuto se si vuole preparare il cocktail in una caraffa per più persone.

Per decorare basta aggiungere una fettina d’arancia.


Leggi anche:
Cocktail con vodka, i classici con abbinamenti gourmet


Screwdriver cocktail

Screwdriver cocktail | Ricetta

Preparazione 2 min
Portata Aperitivo, cocktail, Drinks
Porzioni 1 persona

Ingredienti
  

  • 5 cl vodka
  • 10 cl succo di arancia fresco

Guarnizione

  • 1 fettina d'arancia

Istruzioni
 

  • Versare vodka e succo d'arancia in un bicchiere.
  • Mescolare delicatamente.
  • Servire con una fettina d'arancia.
Keyword aperitivo, cocktail ricette, drink, ricette cocktail,, screwdriver, screwdriver cocktail

Screwdriver: l’abbinamento

Lo Screwdriver è un cocktail che si abbina bene con piatti a base di pesce o con carni bianche. Per noi Chef Deg ha pensato a un abbinamento gourmet con aringa e uova di salmone. Un piatto delizioso e semplice da realizzare.

La storia e le ricette degli altri grandi drink della mixology internazionale e le varianti creative di bartender di tutta Italia le trovi nella nostra sezione dedicata alle ricette dei cocktail.

Previous post

Liquori italiani: Grappa Libarna

Next post

Naturæ Gin, 3 cocktail per brindare alla natura

No Comment

Rispondi