Home»Lifestyle»Manhattan cocktail: storia, ingredienti, ricetta e abbinamenti

Manhattan cocktail: storia, ingredienti, ricetta e abbinamenti

0
Shares
Pinterest WhatsApp

Il Manhattan cocktail è uno dei drink più famosi al mondo, al pari del Martini Dry. Cocktail ufficiale IBA, il Manhattan è a base di whiskey e vermouth e viene servito principalmente come aperitivo. Ha un tenore alcolico alto e la ricetta può variare nelle proporzioni tra whiskey e vermouth a seconda che lo si preferisca più dolce o secco.

Ecco l’origine, gli ingredienti, la ricetta e gli abbinamenti consigliati con il cocktail.

L’origine del drink

Si racconta che sarebbe stato inventato nel 1874 al Manhattan Club di New York durante una festa organizzata dalla madre di Winston Churchill in onore di Samuel Tilden, candidato alle elezioni presidenziali. Secondo tesi più probabili però l’origine del drink sarebbe precedente, seppur sempre nella stessa area geografica, come suggerisce chiaramente il nome del cocktail.

Manhattan cocktail: ingredienti

Per preparare il drink servono pochi e semplici ingredienti. Il componente alcolico predominante nel cocktail Manhattan è il rye whiskey, distillato americano a base di segale. A cui va aggiunto il vermouth rosso e una goccia di Angostura che con la sua nota amaricante completa la personalità del drink.

Per la guarnizione si usa invece una ciliegia rossa al maraschino.


Leggi anche:
Cocktail con whisky, i migliori


Manhattan cocktail: ricetta

Ecco i dettagli della ricetta del Manhattan cocktail con ingredienti, dosi e preparazione. Il consiglio è di non usare lo shaker, ma un mixing glass in cui mescolare gli ingredienti con un cucchiaino da bar dall’alto verso il basso. Un gesto da fare rapidamente, per evitare che il ghiaccio si sciolga troppo.

manhattan cocktail ricetta

Manhattan cocktail | Ricetta

Preparazione 2 min
Portata Aperitivo, cocktail, Drinks
Porzioni 1 persona

Equipment

  • Mixing glass
  • Bicchiere: coppetta cocktail

Ingredienti
  

  • 5 cl Rye Whisky
  • 2 cl Vermouth rosso
  • 1 goccia Angostura

Guarnizione

  • 1 ciliegina rossa al maraschino

Istruzioni
 

  • Versare tutti gli ingredienti in un mixing glass con ghiaccio.
  • Mescolare rapidamente dall'alto verso il basso.
  • Versare filtrando in una coppetta cocktail.
  • Decorare con una ciliegina al maraschino.
Keyword aperitivo, drink, manhattan, manhattan cocktail, manhattan cocktail ricetta, ricette cocktail,

Scopri anche:
Categorie dei cocktail, le famiglie in cui si dividono i drink

Abbinamenti al cocktail

Un cocktail perfetto come pre dinner. Ecco quindi i nostri suggerimenti per un food pairing di qualità con il Manhattan. Per un aperitivo gustoso e diverso dal solito chef Stefano De Gregorio suggerisce delle deliziose polpettine di alici, che ben si abbinano al carattere deciso dato al drink dal rye whiskey. Restando in tema di ricette sfiziose e semplici per l’aperitivo, un’ottima idea possono essere anche delle polpette fatte con costine di maiale e salsa teriyaki.

Previous post

Cocktail con vermouth: i grandi classici

Next post

Svadhisthana, il drink ispirato al secondo chakra

No Comment

Rispondi